Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Eventi  

Japanese-Language Proficiency Test (JLPT)

Japanese-Language Proficiency Test JLPT

Il Japanese-Language Proficiency Test (JLPT), l’esame che certifica la conoscenza del giapponese su cinque livelli, è stato istituito nel 1984 dalla Japan Foundation e dal Japan Educational Exchanges and Services (JEES) e coinvolge ogni anno oltre 600 mila partecipanti in 62 paesi, cifra che dimostra la costante attenzione e interesse verso la lingua e la cultura nipponica. Si tiene una o due volte all’anno (a seconda del paese) contemporaneamente in tutto il mondo. In Italia ha luogo una sola volta - la prima domenica di dicembre - nelle tre sedi di Roma, Milano e Venezia, le quali gestiscono le iscrizioni in modo autonomo.

 

L’esame si suddivide in cinque livelli: il più elevato, l’N1, corrisponde a una conoscenza molto approfondita del giapponese, mentre l’N5 solo a qualche nozione generale. L’esame verifica la capacità di comprensione di espressione orale, di lettura e le conoscenze di grammatica.

  

Japanese Language Proficiency Test
Domenica 2 Dicembre 2018
Università degli Studi di Milano
Polo di Mediazione Culturale e di Comunicazione
Piazza Montanelli 1, 20099 Sesto San Giovanni (MI)
jlptmilano@unimi.it

 

Ultime istruzioni per il JLPT 2018 Sede di Milano

Cosa fare se non si è ricevuto il Test Voucher

I Test Voucher sono stati spediti il giorno 12 ottobre 2018, unitamente ai Moduli C e alle ricevute. Salvo diverse istruzioni, sono stati usati gli indirizzi indicati sui moduli di iscrizione, con alcune correzioni nel caso di errori evidenti.

Quando una busta è stata restituita dalla posta per mancato recapito, la Commissione ha avvertito subito gli interessati. Non è possibile effettuare un secondo invio.

Chi non ha ricevuto il Test Voucher è invitato ad avvertire la Commissione all’inizio della settimana precedente l’esame. Potrà comunque presentarsi al test, la commissione ha la seconda copia del Voucher proprio per questa evenienza. Si noti che tutti coloro che si sono iscritti in ritardo sono già stati avvertiti individualmente, quindi non avere ricevuto il test Voucher non è prova che l’iscrizione non è andata a buon fine.

 

Indicazioni nella stazione della metropolitana. Nella stazione della MM1 Sesto Marelli (biglietto urbano €1,50) non saranno apposti cartelli indicatori per mostrare la strada verso la sede dell’esame.

Apertura della struttura: ore 12:00. Non sarà possibile accedere alla struttura prima di tale ora. Alla registrazione sarà data precedenza alle candidate in stato interessante, ai disabili e agli anziani.

Registrazione: ore 12:10-13:00.

Inizio test: ore 13:15.

Permanenza nella struttura. Durante la somministrazione dell’esame, gli accompagnatori non potranno acceder ai locali della struttura.

Punti di ristoro nelle vicinanze. A pochi metri dalla sede d’esame ci sarà un bar che effettuerà un’apertura straordinaria appositamente per l’evento JLPT. Il bar offre anche piatti freddi.

Materiali necessari per l’esame. Si ricorda la necessità di munirsi di una o più matite HB (esclusivamente), gomma da cancellare e temperino. Non sono ammessi altri materiali.

Uso del telefono cellulare. Si ricorda che il regolamento del JLPT, accettato dai candidati con la loro firma sul modulo, prevede l’espulsione dall’esame di coloro che useranno il cellulare o faranno anche solo suonare cellulare o orologio con la funzione “sveglia”.

02 dicembre 2018
Torna ad inizio pagina