Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Eventi  

The Chinese media and the world - Hugo de Burgh (Westminster University)

Il sistema mediatico cinese è governato, almeno in parte, da logiche diverse da quelle dei sistemi mediatici europei. Questa concezione alternativa del giornalismo e della funzione dei mezzi di informazione è influenzata dalle istituzioni, dalla politica e dalle tradizioni culturali cinesi. Nell’ordine mondiale che sta emergendo, in cui la Cina ha cominciato a rivestire un ruolo di crescente importanza economica, politica e culturale, i media di Pechino non rappresentano più un universo separato dal nostro. 

Gli investimenti in testate pubblicate in lingue diverse dal cinese, che aspirano ad assumere un’importanza paragonabile a quella di colossi angloamericani come BBC e CNN, e la nascita di programmi di formazione giornalistica che accolgono in Cina aspiranti professionisti da numerosi paesi, implicano che i valori e le strategie del giornalismo e dei media cinesi stanno iniziando a esercitare un’influenza sempre maggiore sul settore mediatico a livello globale.

Giovedì 15 NOVEMBRE ore 10,30 

Polo MIC, Piazza Montanelli 1, Sesto San Giovanni - aula P3

Hugo de Burgh is the director of the China Media Centre and Professor of Journalism in the Communications and Media Research Institute of the University of Westminster. He worked for 15 years in British TV and is an authority on investigative journalism. His books and articles on China and its media have been published widely. He is writer presenter of The West You Don't Know, a 7-part documentary series which was the first commission by CCTV of foreign-made current affairs programmes. He is the author or editor of 8 books; his China’s Media will be published in 2017. Earlier books include The West You Really Don’t Know (in Chinese, 2013), China’s Environment and China’s Environment Journalists (2012) and Investigative Journalism (2ndEdition, 2008). He is Professor at Tsinghua University, and was SAFEA (National Administration for International Expertise) Endowment Professor for 2014-6.

In collaborazione con Bookcity 2018.

15 novembre 2018
Torna ad inizio pagina