Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

Rivoluzione Digitale: nuovi linguaggi, culture e competenze.

Rivoluzione Digitale: nuovi linguaggi, culture e competenze.

Conferenza
Rivoluzione Digitale: nuovi linguaggi, culture e competenze.
29 aprile 2019, ore 16:30 – 18:30
Aula T11


Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e Studi Interculturali
Piazza Indro Montanelli, 1 - 20099 Sesto S. Giovanni (MI)


Benvenuto
Prof.sa Paola Catenaccio, Università degli Studi di Milano


Introduzione
Prof. Franco Micoli, Università degli Studi di Milano
Prof. Rino Cannizzaro, Università Cattolica di Milano


Interviene
Prof. Stefano Quintarelli,
Presidente del comitato di indirizzo di Agenzia per l'Italia digitale (AgID) e Componente Gruppo esperti di alto livello su Intelligenza Artificiale della Commissione Europea.


Modera
Prof. Marco De Marco,
Professore di Organizzazione e Sistemi Informativi e
Preside della Facoltà di Economia presso UNINETTUNO di Roma.

La trasformazione digitale sta rapidamente indirizzando a livello globale l’evoluzione dell’economia, delle organizzazioni aziendali e delle competenze richieste ai lavoratori, ed al tempo stesso sta cambiando i linguaggi di interazione nell’ambito della società civile e i comportamenti delle singole persone. La rivoluzione digitale non è preminentemente una questione tecnologica ma è un tema di linguaggi e di cultura, che dobbiamo comprendere e sviluppare, con un approccio sempre più interdisciplinare. <<La rivoluzione digitale ha generato una situazione inedita, che ha conseguenze pervasive nella vita di tutti, dalle relazioni sociali, alla salute, alla sicurezza e in particolare alle prospettive future del lavoro. Tornare indietro è semplicemente impossibile, andare avanti senza governare il cambiamento è estremamente pericoloso. Non resta che capire cosa sta succedendo e agire per volgere a nostro vantaggio questa nuova sfida>>, cit. S. Quintarelli. Stefano Quintarelli Esperto di comunicazioni e informatica, pioniere di Internet, ha contribuito allo sviluppo di politiche per la modernizzazione del Paese definendo la strategia informatica della Pubblica Amministrazione. È Presidente del Comitato di Indirizzo dell’Agenzia per l’Italia Digitale, componente del Gruppo di esperti di alto livello sull’Intelligenza Artificiale per la Commissione Europea, membro del Leadership Council del Sustainable Development Solutions Networks per l’ONU, co-fondatore e Consigliere dell’associazione Copernicani. Marco De Marco Professore di Organizzazione e Sistemi Informativi presso UNINETTUNO a Roma dove è anche Preside della Facoltà di Economia. La sua carriera accademica inizia presso l'Università di Verona e poi si è sviluppata nell'Università Cattolica di Milano, dove ha raggiunto la posizione di professore ordinario di organizzazione e sistemi informativi. È autore di numerosi libri, saggi e articoli, principalmente sullo sviluppo dei sistemi informativi, l'impatto della tecnologia sulle organizzazioni e sull’ e-government. È direttore della collana “Informatica e Organizzazioni” della Franco Angeli Editore;

29 aprile 2019
Torna ad inizio pagina